L'ultimo Papa Re .1a parte.

8



Puntata dell’ 08/04/2013

llovefiction67

Vedi Altri Articoli Su Altra Film
: https://mubarak2005.com/film

Nguồn:https://mubarak2005.com/

8 Comments

  1. MA COME CI PIACE, A NOI ITALIANI, DI SDEGNARCI PER I SOPRUSI E LE ARROGANZE DI UNA CHIESA ' DEL TEMPO CHE FU '… MA DEI SOPRUSI E DELLE ARROGANZE – MOLTO PIU' FELPATE – DELLA CHIESA DI OGGI, COME SIAMO DISPOSTI AD INGHIOTTIRNE OGNI BOCCONE !

    Reply
  2. Non è mai facile riproporre un soggetto già utilizzato, anche se cinematograficamente. L'omaggio che Luca Manfredi ha voluto fare all'amico di famiglia Magni ed al papà Nino è dolcissimo ed affettuosissimo. Perciò non credo che si debba essere troppo duri nel giudicare il suo lavoro. Io personalmente sono contento di ciò che ha fatto

    Reply
  3. Luigi Magni aveva fatto un capolavoro dal quale è stata tratta questa fiction. Hanno preso una storia che filava allungandola a dismisura, infarcendola di colpi di scena spesso inutili, di personaggi che non c'entrano, intricando addirittura la storia d'amore fra i due ragazzi con inutili scene al fiume per allungare i tempi (gia' perfetti del film), adattandolo all'imperfezione della fiction televisiva. Sarebbe come ritoccare, allungandola, la sinfonia Jupiter di Mozart, perfetta così com'è. Bravo Proietti, bravo Toffolo, ma volete mettere la coppia Manfredi-Bagno?, soltanto la parola: "Contestuale", pronunciata da Bagno durante le prime battute del film ne vale la visione per intero tutta d'un fiato. Sono irraggiungibili.
    Milli, strepitoso nella parte di don Marino, in quella del presidente del tribunale ha perso smalto, è invecchiato poverello, pur restando sempre un grande. Insomma per conto mio non vale un quarto della metà dell'originale film di Magni. Ma dico io, con tutti gli spunti che ci sono per una fiction, dovevano rovinare proprio un bellissimo film?… Mah!

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *