Sostituzione Miscelatore e Sifone Lavello Inox – 9.

16



COME essere guidati passo passo alla sostituzione di un miscelatore e un sifone su lavello cucina in acciaio, con allaccio flessibili e scarico a muro. il video è ricco di indicazioni audio particolareggiate ed esaustive, riuscirete ad eseguire il lavoro anche grazie alla visione rigorosamente integrale del video, basterà fare copia incolla. Esecuzione molto facilitata.
CON METODO COPIA/INCOLLA

sostituzione miscelatore, sostituzione sifone, miscelatore lavello, sifone lavello, flessibile lavello, lavello acciaio, scarico a muro, sostituzione miscelatore cucina, sostituzione sifone cucina, giodraulico, idraulico metodo copia incolla, allacci cucina, idraulico fai da te con me

Vedi Altri Articoli Su Altra Cucina Italiana
: https://mubarak2005.com/cucina-italiana

Nguồn:https://mubarak2005.com/

16 Comments

  1. e molto semplice da montare quando premetto che ci sia molto spazio per potere montarli .e non qùando purtroppo non ci sia la possibilità dello spazio per poterti muovere ?

    Reply
  2. Ma se nonhai lo scarico della lavatrice o lavastoviglie non devi mettere il raccordo della lavastoviglie ma bensì il tappo in dotazione se no ti esce l'acqua fuori

    Reply
  3. Ciao, devo installare lo scarico della cucina nuova. L'avevo già fatto nella mia vecchia casa, ma qui mi trovo lo scarico a parete con la bocca del tubo che sporge di 5-6cm circa e parecchio più larga (circa 2cm in più di diametro). Il tubo si stringe nel punto di ingresso al muro, dove arriva la diametro "giusto" ma con il dito sento che inizia anche subito la curva. Se infilo il tubo del sifone quasto si incastra un poco, ma credo che sia solo perché lo scarico fa subito la curva. Pensi che sia sufficiente infilare il tubo del sifone come ho fatto? Posso avere perdite? Perché non credo che faccia buona tenuta

    Reply
  4. Approfitto della tua competenza e cortesia, volevo quantomeno pulire la cartuccia di un miscelatore doccia monocomando della mia doccia, dalla parete a muro nella doccia per capire esce un unico pezzo, blocco cui è montata la relativa manopola. Ho tolto con un cacciavite un gommino che sta proprio sotto la manopola, e poi da li sono riuscito a togliere una vite con una chiave a brucola. Il fatto è che la manopola anche se si è spostata leggermente avanti rispetto al proprio asse iniziale, è ben salda e non ne vuol sapere di uscire. Ho spruzzato un po di svitol come faccio sempre su accessori un po datati. Dopo un pò ho riutilizzato la doccia, con sto caldo avoglia a docce e comunque la manopola funziona normalmente, cosa faccio? Comunque sono accessori di 15 forse 20 anni e tra sporcizia e magari ruggine interna rende difficoltosa ogni cosa. Anche per la sostituzione del miscelatore che mi dava il problema sotto citato, per togliere la staffa, completamente arrugginita che reggeva il miscelatore sono andato di svitol e wd40 per smollare i bulloni che ancoravano il vecchio miscelatoree comunque ho risolto. Grazie per il tuo aiuto

    Reply
  5. Questa era la domanda che avevo posto, ma che avevo cancellato poco dopo perchè avevo risolto, ti è arrivata comunque e te gentilmente mi avevi risposto.
    Ho rismontato il Raccordo/Manicotto acc zinc 1/2*3/8 femmina/maschio ed ho messo stavolta una guarnizione nel raccordo lato femmina da 1/2 pollice, che è la parte che si collega diretto all'attacco maschio ( qui ho rimesso il solito teflon) da 1/2 pollice che esce dal muro. Nessuna perdita, mano completamente asciutta, il problema l'ho risolto con una semplice guarnizione. Gentilissimo per la risposta e grazie

    Reply
  6. "Salve volevo un consiglio, sono un apprendista fai da te idraulico piccoli interventi a casa mia. Ho cambiato il miscelatore di un lavandino di un bagno di casa, HIDBLU200 MONOC.LAVAB0 BLU/SC/AUT 11/4 CR BR017029 Miscelatore. Questo miscelatore ha in dotazione 2 flessibili che hanno un'uscita femmina a 3/8 di pollice. Sotto il lavandino dal muro escono 2 tubi/attacchi, li chiamo così ma praticamente dal muro escono 2 pezzi di tubo cortissimi con attacco maschio 1/2 pollice che portano l'acqua e dove andrebbero collegati i 2 flessibili acqua calda/fredda del miscelatore, e questo era il collegamento del vecchio miscelatore che ho tolto. Per collegare i flessibili del miscelatore a queste 2 uscite tubi/attacchi a muro maschio da 1/2 pollice, ho utilizzato 2 rubinetti, HIDGXPIN0 PZ 1,000 N. 2 RUBINETT0 PINCUS 3/8, la cui parte superiore con attacco 3/8 maschio ho collegato il flessibile del miscelatore attacco 3/8 femmina, alla parte opposta alla manopola del rubinetto c'è l'uscita 3/8 femmina, dove ho collegato, n.1 Raccordo/Manicotto acc zinc 1/2*3/8 femmina/maschio, HID245 1/2*3/8 NIPLES RIDOTT0 1/2*3/8 ACC ZINC. Il raccordo Raccordo/Manicotto acc zinc 1/2*3/8 femmina/maschio, HID245 1/2*3/8 NIPLES RIDOTT0 1/2*3/8 ACC ZINC mi ha consentito di collegare i 2 rubinetti, HIDGXPIN0 PZ 2,000 RUBINETT0 PINCUS 3/8, ai 2 attacchi/tubo a muro sotto il lavandino che portano l'acqua e che escono da 1/2 pollice maschio. Vengo al dunque, intanto mi scuso se non mi spiego bene ma sono un simpatizzante for dummies lavori a casa di idraulica, in tal senso sono poco esperto. In sintesi dal lato sinistro del miscelatore lato acqua calda mi parte il flessibile che va a collegarsi al rubinetto che a sua volta tramite il raccordo/manicotto si collega all'attacco/uscita acqua a muro. Analoga situazione è sulla parte destra del miscelatore lato acqua fredda. Se passo/appoggio e chiudo la mano attorno il rubinetto/raccordo che si collega all'attacco a muro maschio da 1/2 pollice ( uscita acqua calda) lo sento completamente asciutto, collegamento perfetto. Se invece passo la mano attorno al rubinetto/raccordo che collega il flessibile lato destro acqua/fredda, lo senti umido appena bagnato, non fa goccia ma è umido. Lo asciugo ma dopo un po di ore lo risento umido. Ho fatto qualche errore nel collegare, flessibile/rubinetto/raccordo a uscita acqua? Il fatto è che il flessibile lato acqua calda è perfettamente asciutto e qualche dubbio mi viene, dove ho sbagliato? Parlando con il commesso in ferramenta gli ho chiesto un parere circa la sequenza cui collegare le varie parti, mi ha consigliato tra l'altro di usare il teflon. Io gli ho detto che ho come prima cosa collegato il raccordo/manicotto al rubinetto, ho utilizzato del teflon e li ho serrati fra loro, ho creato da subito un unico pezzo rubinetto+riduttore, che poi ho collegato a uscita acqua a muro e successivamente, alla fine ho collegato al rubinetto il flessibile che proviene dal miscelatore. Dal lato superiore del rubinetto dove si collega direttamente il flessibile non ho nessun problema, in entrambi i lati acqua calda/fredda sono asciutti. Il commesso mi ha detto invece che per prima cosa va collegato 1 pezzo alla volta in sequenza: raccordo/manicotto con teflon va collegato a attacco uscita acqua a muro, a questo si collega il rubinetto e una volta stretto il tutto si collega il flessibile. Volevo se possibile un vostro parere in merito, come vanno inseriti i pezzi in sequenza? Un consiglio circa l'umidità che sento dal lato rubinetto acqua calda. n.b. Il vecchio miscelatore che ho tolto, aveva 2 flessibili che direttamente, senza rubinetto si collegavano all'uscita acqua a muro, con attacchi da 1/2 pollice. Quando ho acquistato il nuovo miscelatore aveva i suoi 2 flessibili in dotazione con attacchi che uscivano femmina a 3/8, invece di 1/2 di pollice che è la misura dei turbi che portano l'acqua, con attacco maschio e invece di comprare 2 flessibili nuovi con attacco femmina a 1/2 pollice ho pensato di interporre 2 rubinetti che mi sarebbero tornati utili nell'eventualità di poter chiudere l'acqua per fare qualche lavoro, senza dover chiudere il rubinetto generale che è fuori il mio appartamento. Un dubbio che mi viene in mente è che non ho messo nessuna guarnizione nel raccordo lato femmina del Raccordo/Manicotto acc zinc 1/2*3/8 femmina/maschio, che è la parte che si collega diretto all'attacco maschio da 1/2 pollice che porta l'acqua e che esce dal muro. Però a dire la verità allo stesso modo non ho messo nessuna guarnizione nel raccordo lato femmina acqua calda e lì la mano ripeto che poggio sotto e stringo attorno il rubinetto/raccordo che collega il flessibile lato sinistro acqua/calda è perfettamente asciutta. Vorrei un vostro parere in merito alla presunta umidità, sperando di avere spiegato in maniera chiara il problema. Grazie"

    Reply
  7. Il mio rubinetto si trova interrato nei parcheggi del condominio,che puntualmente è coperto da qualche macchina parcheggiata, se volessi sostituire tutto con l acqua nell impianto riesco a farlo o l acqua che esce dai tubi è a getto?

    Reply
  8. Bel tutorial. Ho un problema con un miscelatore come questo in cui la vite con il dado è completamente arruginito e non riesco a smontarlo!! Come posso fare… ho provato anche con svitoil. Ho provato anche con un avvitatore elettrico ma talmente che è bloccata si rompe l'innesto!

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *